Quando i tormentoni ci dicono qualcosa

novembre 30, 2005

Dato che il nostro rapporto col pidgin giamaicano non è ottimo , forse ci siamo persi il vero significato del tormentone Mattafix – Big city life:

“The Linguist across the seas and the oceans,
A permanent Itinerant is what I’ve chosen.
I find myself in Big City prison, arisen from the vision of man kind.
Designed, to keep me discreetly neatly in the corner,
you’ll find me with the flora and the fauna and the hardship.
Back a yard is where my heart is still I find it hard to depart this Big City Life.”

precisamente gli ultimi quattro versi, di cui improvviso una traduzione:

“Mi ritrovo nella prigione di una grande città, nata da una visione del genere umano
fatta apposta per tenermi con discrezione e perfettamente in un angolo,
mi troverai tra flora fauna e stenti
giusto un yard prima è dove è ancora il mio cuore/troverò difficile lasciare la vita di una grande città”

Annunci

2 Risposte to “Quando i tormentoni ci dicono qualcosa”

  1. :mis Says:

    scusa…ma di cosa stai parlando? non ho davvero capito.
    nel frattempo ho anche cambiato casa.:)

  2. urza Says:

    Ma della canzone dei mattafix!
    ti rilinko…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: