Il router che censurava l’aborto

gennaio 28, 2006

E’ arcinoto a tutti il caso della censura continuamente imposta dal governo cinese ai suoi cittadini. In particolare quella che va a colpire siti ‘occidentali’ o che dell’occidente mostrino le presunte ‘meraviglie’.
Ma esiste anche una censura applicabile a livello locale, spesso imposta dal pater familias al suo nucleo familiare.
E’ possibile impostare, su molti router di uso domestico, funzioni (policy) che limitino, in maniera software, la visione di alcuni siti in base al loro contenuto. Questo è possibile poichè il router è uno scatolotto che si interpone fisicamente tra i computer e Internet: la sua funzione primaria non è comunque quella di agire da filtro per Internet, ma piuttosto di gestirne il traffico a livello locale.
Leggendo la recensione di un router su una nota rivista di informatica, ho visto che dalla lista dei possibili contenuti che potevano essere bloccati figurava come categoria, a fianco delle più plausibili “hate/racism” “pornography”, “abortion”.
Siti che contengono informazioni sull’aborto possono cioè essere filtrati dal router di casa, non consentendone la fruizione. Ora, perché? Nei puritani Stati Uniti il signor Smith vuole evitare che la figlioletta Jenny si informi sull’aborto?

Annunci

3 Risposte to “Il router che censurava l’aborto”

  1. Ale Says:

    Magari lo produce l’azienda di Paolo Berlusconi quella dei decoder!ALE

  2. Fotone Says:

    Ma saranno cazzi del puritano signor Smith quello che vuole far sapere alla figlioletta?
    Noi itaGliani vogliamo mettere bocca (a sproposito) dappertutto.

  3. urza Says:

    mhh, qualsiasi forma di controllo sul sapere è, almeno a mio avviso, da ritenersi mal tollerabile.
    proibire a qualcuno di sapere cos’è l’aborto, poi, è medioevale…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: