Ocimum passa a Freebsd 7 – reprise

aprile 22, 2008

Tornato a casa, il kernel di ocimum era pronto da circa tre ore.
Riavvio e controllo che sia tutto a posto: ok.
Ora installo i ports, prima scaricandoli con cvsup:

# cvsup -g -L 2 -h cvsup.it.FreeBSD.org /usr/local/etc/cvsup/ports-supfile

Il bello è che sto facendo tutto in diretta, ecco.

Ecco, il comando dato così hanga si ferma malamente per circa cinque minuti, senza dare output. Poi dà un updated successfully, solo che la directory ports/ rimane vuota.
Effettivamente non gli ho visto tirare giù centinaia di skeleton, ovvero le strutture che servono a freebsd per compilare i ports.
Effettivamente.
Dopo mi son detto: non è che c’è qualcosa di sbagliato nel file sup che do’ in pasto a cvsup:

# cvsup -g -L 2 -h cvsup.it.FreeBSD.org /usr/local/etc/cvsup/ports-supfile

effettivamente, sì! Avevo settato il tag:

*default release=cvs tag=.

su un inesistente RELENG_7, copiando beceramente dall’altro supfile, stable-supfile. Dunque, occhio, dato che ovviamente i ports non seguono necessariamente le release del sistema operativo (di cui si occupa appunto stable-supfile).
Bene, mentre ocimum compila rigorosamente tutto dai ports (il sistema xorg, gnome finanche la bash, dato che freebsd di default base mette csh), io posso dedicare a varie attività: fare movimento, ascoltare musica elettronica, cucinare, scrivere sul blog, vivere…

Pensiero linguistico
E’ fastidioso vedere tutti gli anglicismi cancellati, vero? Lo so, ma me lo sono autoimposto.
Farò di più: userò il tag del per cancellare anche possibili calchi semantici e strutturali da altre lingue nonché prestiti acclimatati e adattati.

Pensiero informatico
Visto che sono un sistemista, mi piacerebbe scrivere qualcosa sullo strumento del sistemista: la shell (no, non posso scrivere ‘conchiglia’, forse linea di comando?). Comunque la linea di comando che di solito uso, venendo (e restando) da Linux è la bash (Bourne Again SHell) ennesima reimplementazione (implementare è buon italiano?) della shell sh.
Bene, quando uscì quella famosa trilogia con Matt Damon, che scopro ora essere un rifacimento di un’opera cinematografica degli anni ottanta, chissà quanti nerd tra voi avranno pensato alla bash! Io mi ero addirittura convinto che fosse un film di informatica, Bourne Supremacy!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: